25.9.2012   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 288/4


DECISIONE DEL CONSIGLIO

del 24 settembre 2012

recante nomina di un membro del consiglio di amministrazione dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche

2012/C 288/03

IL CONSIGLIO DELL’UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 dicembre 2006, concernente la registrazione, la valutazione, l'autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH), che istituisce un'Agenzia europea per le sostanze chimiche (1), in particolare l'articolo 79,

considerando quanto segue:

(1)

L'articolo 79 del regolamento (CE) n. 1907/2006 prevede che il Consiglio nomini quali membri del consiglio di amministrazione dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche («consiglio di amministrazione») un rappresentante di ciascuno Stato membro.

(2)

Con decisione del 7 giugno 2007 (2) il Consiglio ha nominato 27 membri del consiglio di amministrazione dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche.

(3)

Il governo ungherese ha informato il Consiglio che intende sostituire il rappresentante ungherese del consiglio di amministrazione e ha proposto la nomina di un nuovo rappresentante, il quale dovrebbe essere nominato per il periodo che va fino al 31 maggio 2013,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La sig.ra Krisztina CSENGŐDY, di nazionalità ungherese, nata il 9 gennaio 1961, è nominata membro del consiglio di amministrazione dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche in sostituzione del sig. Zoltán ADAMIS per il periodo dal 25 settembre 2012 al 31 maggio 2013.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno dell'adozione.

Fatto a Bruxelles, il 24 settembre 2012

Per il Consiglio

Il presidente

S. ALETRARIS


(1)  GU L 396 del 30.12.2006, pag. 1.

(2)  GU C 134 del 16.6.2007, pag. 6.