ISSN 1977-0944

doi:10.3000/19770944.C_2011.337.ita

Gazzetta ufficiale

dell'Unione europea

C 337

European flag  

Edizione in lingua italiana

Comunicazioni e informazioni

54o anno
18 novembre 2011


Numero d'informazione

Sommario

pagina

 

II   Comunicazioni

 

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione europea

2011/C 337/01

Autorizzazione degli aiuti di Stato sulla base degli articoli 107 e 108 del TFUE — Casi contro i quali la Commissione non solleva obiezioni ( 1 )

1

2011/C 337/02

Comunicazione della Commissione che modifica il periodo di applicazione della comunicazione della Commissione — Disciplina comunitaria degli aiuti di Stato concessi sotto forma di compensazione degli obblighi di servizio pubblico ( 1 )

2

2011/C 337/03

Autorizzazione degli aiuti di Stato sulla base degli articoli 107 e 108 del TFUE — Casi contro i quali la Commissione non solleva obiezioni ( 2 )

3

 

IV   Informazioni

 

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione europea

2011/C 337/04

Tassi di cambio dell'euro

4

 

INFORMAZIONI PROVENIENTI DAGLI STATI MEMBRI

2011/C 337/05

Informazioni comunicate dagli Stati membri sugli aiuti di Stato concessi ai sensi del regolamento (CE) n. 1857/2006 della Commissione relativo all'applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato agli aiuti di Stato a favore delle piccole e medie imprese attive nella produzione di prodotti agricoli e recante modifica del regolamento (CE) n. 70/2001

5

 

V   Avvisi

 

ALTRI ATTI

 

Commissione europea

2011/C 337/06

Avviso relativo a una domanda ai sensi dell'articolo 30 della direttiva 2004/17/CE — Domanda proveniente da un ente aggiudicatore

7

 


 

(1)   Testo rilevante ai fini del SEE

 

(2)   Testo rilevante ai fini del SEE, eccetto per i prodotti dell'allegato I del trattato

IT

 


II Comunicazioni

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione europea

18.11.2011   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 337/1


Autorizzazione degli aiuti di Stato sulla base degli articoli 107 e 108 del TFUE

Casi contro i quali la Commissione non solleva obiezioni

(Testo rilevante ai fini del SEE)

2011/C 337/01

Data di adozione della decisione

27.10.2011

Numero di riferimento dell'aiuto di Stato

SA.33201 (11/N)

Stato membro

Danimarca

Regione

Titolo (e/o nome del beneficiario)

Support for public service radio programmes

Base giuridica

Retningslinjer for fordeling af Public Service-Puljen, jf. § 11a i lov om radio- og fjernsynsvirksomhed, jf. Lovbekendtgørelse nr. 477 af 6. maj 2010 som aendret ved lov nr. 1360 af 8. december 2010.

Tipo di misura

Regime

Obiettivo

Cultura

Forma dell'aiuto

Sovvenzione a fondo perduto

Dotazione di bilancio

 

Spesa annua prevista 3,75 Mio di DKK

 

Importo totale dell'aiuto previsto 11,25 Mio di DKK

Intensità

50 %

Durata

fino al 31.12.2013

Settore economico

Media

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

Det Danske Filminstitut

Gothersgade 55

1123 København K

DANMARK

Altre informazioni

Il testo delle decisioni nelle lingue facenti fede, ad eccezione dei dati riservati, è disponibile sul sito:

http://ec.europa.eu/community_law/state_aids/state_aids_texts_it.htm


18.11.2011   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 337/2


Comunicazione della Commissione che modifica il periodo di applicazione della comunicazione della Commissione — Disciplina comunitaria degli aiuti di Stato concessi sotto forma di compensazione degli obblighi di servizio pubblico

(Testo rilevante ai fini del SEE)

2011/C 337/02

I.   Introduzione

La disciplina comunitaria degli aiuti di Stato concessi sotto forma di compensazione degli obblighi di servizio pubblico (in appresso «la disciplina») è stata adottata nel 2005 e doveva applicarsi per un periodo di sei anni a decorrere dal 29 novembre 2005. Essa scadrà pertanto il 29 novembre 2011.

La Commissione prepara attualmente la revisione completa delle norme sugli aiuti di Stato in materia di compensazione dei servizi di interesse economico generale. I progetti di testo del nuovo pacchetto, compreso un progetto di revisione della disciplina, sono stati pubblicati nel settembre 2011.

Onde avere un lasso di tempo sufficiente per il processo di consultazione in merito alla nuova normativa ed evitare l'incertezza giuridica per il periodo transitorio tra la scadenza della disciplina e l'entrata in vigore del nuovo pacchetto, la Commissione ha deciso di prolungare il periodo di applicazione della disciplina esistente fino all'entrata in vigore della nuova.

II.   Modifiche da apportare alla disciplina del 2005

La seguente modifica alla comunicazione della Commissione — Disciplina comunitaria degli aiuti di Stato concessi sotto forma di compensazione degli obblighi di servizio pubblico si applica dal 29 novembre 2011:

il paragrafo 25 è sostituito dal seguente:

«La presente disciplina si applica fino alla data di entrata in vigore di una nuova disciplina degli aiuti di Stato concessi sotto forma di compensazione degli obblighi di servizio pubblico, come annunciato nella comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni del 23 marzo 2011.»


18.11.2011   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 337/3


Autorizzazione degli aiuti di Stato sulla base degli articoli 107 e 108 del TFUE

Casi contro i quali la Commissione non solleva obiezioni

(Testo rilevante ai fini del SEE, eccetto per i prodotti dell'allegato I del trattato)

2011/C 337/03

Data di adozione della decisione

13.10.2011

Numero di riferimento dell'aiuto di Stato

SA.33182 (11/N)

Stato membro

Germania

Regione

Dresden, Leipzig, Chemnitz

Titolo (e/o nome del beneficiario)

Richtlinie des Sächsischen Staatsministeriums für Umwelt und Landwirtschaft für die Förderung von Maßnahmen zur Sicherung der natürlichen biologischen Vielfalt und des natürlichen ländlichen Erbes im Freistaat Sachsen (Förderrichtlinie Natürliches Erbe):

Anwendung der Maßnahmebereiche A (Investive Maßnahmen zur Sicherung der natürlichen biologischen Vielfalt) und C (Naturschutzberatung und Öffentlichkeitsarbeit) außerhalb des ländlichen Raums, d. h. in Ortschaften mit mindestens 30 000 Einwohnern

Base giuridica

Richtlinie des Sächsischen Staatsministeriums für Umwelt und Landwirtschaft für die Förderung von Maßnahmen zur Sicherung der natürlichen biologischen Vielfalt und des natürlichen ländlichen Erbes im Freistaat Sachsen (Förderrichtlinie Natürliches Erbe)

Tipo di misura

Regime

Obiettivo

Tutela dell'ambiente

Forma dell'aiuto

Sovvenzione diretta

Dotazione di bilancio

Dotazione annuale: 1,40 milioni di EUR

Intensità

100 %

Durata

Fino al 31.12.2013

Settore economico

Agricoltura, silvicoltura e pesca

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

Sächsisches Landesamt für Umwelt, Landwirtschaft und Geologie

Außenstelle Mockrehna

Schildauer Straße 18

04862 Mockrehna

DEUTSCHLAND

Außenstelle Kamenz

Garnisonsplatz 13

01917 Kamenz

DEUTSCHLAND

Außenstelle Zwickau

Werdauer Straße 70

08060 Zwickau

DEUTSCHLAND

Altre informazioni

Il testo delle decisioni nelle lingue facenti fede, ad eccezione dei dati riservati, è disponibile sul sito:

http://ec.europa.eu/community_law/state_aids/state_aids_texts_it.htm


IV Informazioni

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione europea

18.11.2011   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 337/4


Tassi di cambio dell'euro (1)

17 novembre 2011

2011/C 337/04

1 euro =


 

Moneta

Tasso di cambio

USD

dollari USA

1,3480

JPY

yen giapponesi

103,76

DKK

corone danesi

7,4427

GBP

sterline inglesi

0,85400

SEK

corone svedesi

9,1747

CHF

franchi svizzeri

1,2387

ISK

corone islandesi

 

NOK

corone norvegesi

7,8205

BGN

lev bulgari

1,9558

CZK

corone ceche

25,646

HUF

fiorini ungheresi

312,17

LTL

litas lituani

3,4528

LVL

lats lettoni

0,7031

PLN

zloty polacchi

4,4388

RON

leu rumeni

4,3638

TRY

lire turche

2,4465

AUD

dollari australiani

1,3403

CAD

dollari canadesi

1,3821

HKD

dollari di Hong Kong

10,4965

NZD

dollari neozelandesi

1,7645

SGD

dollari di Singapore

1,7453

KRW

won sudcoreani

1 527,79

ZAR

rand sudafricani

11,0981

CNY

renminbi Yuan cinese

8,5669

HRK

kuna croata

7,4960

IDR

rupia indonesiana

12 152,23

MYR

ringgit malese

4,2577

PHP

peso filippino

58,579

RUB

rublo russo

41,5989

THB

baht thailandese

41,653

BRL

real brasiliano

2,4000

MXN

peso messicano

18,4609

INR

rupia indiana

68,6740


(1)  Fonte: tassi di cambio di riferimento pubblicati dalla Banca centrale europea.


INFORMAZIONI PROVENIENTI DAGLI STATI MEMBRI

18.11.2011   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 337/5


Informazioni comunicate dagli Stati membri sugli aiuti di Stato concessi ai sensi del regolamento (CE) n. 1857/2006 della Commissione relativo all'applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato agli aiuti di Stato a favore delle piccole e medie imprese attive nella produzione di prodotti agricoli e recante modifica del regolamento (CE) n. 70/2001

2011/C 337/05

Aiuto n.: SA.33745 (11/XA)

Stato membro: Italia

Regione: Grosseto

Titolo del regime di aiuto o nome dell'impresa beneficiaria di un aiuto individuale: Investimenti per la riduzione di emungimenti da falda nella piana del Fiume Albegna.

Base giuridica: Decreto Legislativo 16 marzo 2009, n. 30 «Direttiva acque sotterranee».

Spesa annua prevista nell'ambito del regime o importo annuo totale concesso all'impresa: Importo totale annuo della dotazione prevista ai sensi del regime: 0,80 milioni di EUR.

Intensità massima di aiuti: 50 %.

Data di applicazione: —

Durata del regime o dell'aiuto individuale: 2 gennaio 2012-31 dicembre 2012.

Obiettivo dell'aiuto: Investimenti nelle aziende agricole [articolo 4 del regolamento (CE) n. 1857/2006].

Settore economico: Coltivazione di colture agricole non permanenti, coltivazione di colture permanenti, riproduzione delle piante, allevamento di animali, coltivazioni agricole associate all'allevamento di animali: attività mista, attività di supporto all'agricoltura e attività successive alla raccolta, caccia, cattura di animali e servizi connessi.

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto:

Comune di Orbetello

Piazza del Plebiscito 1

58015 Orbetello GR

ITALIA

Sito web: http://www.comune.orbetello.gr.it/articoli/dettaglio.asp?id=272

Altre informazioni: —

Aiuto n.: SA.33831 (11/XA)

Stato membro: Regno Unito

Regione: Northern Ireland

Titolo del regime di aiuto o nome dell'impresa beneficiaria di un aiuto individuale: Aujeszky's Disease Scheme (Northern Ireland) 2011

Base giuridica: The Aujeszky's Disease Order (Northern Ireland) 2011 and the Aujeszky's Disease Scheme Order (Northern Ireland) 2011

Spesa annua prevista nell'ambito del regime o importo annuo totale concesso all'impresa:

 

Importo totale dell'aiuto ad hoc concesso all'impresa: 0 milioni di GBP.

 

Importo totale annuo della dotazione prevista ai sensi del regime: 0,19 milioni di GBP.

Intensità massima di aiuti: 100 %.

Data di applicazione: —

Durata del regime o dell'aiuto individuale: 8 novembre 2011-1o novembre 2018.

Obiettivo dell'aiuto: Epizoozie [articolo 10 del regolamento (CE) n. 1857/2006].

Settore economico: Attività di supporto alla produzione animale.

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto:

Department of Agriculture and Rural Development

Animal Disease Control and Trade Policy Branch

Room 714

Dundonald House

Upper Newtownards Road

Belfast

BT4 3SB

UNITED KINGDOM

Sito web:

 

http://www.dardni.gov.uk/index/publications/pubs-dard-animal-health/aid_scheme-aujeszky_s-disease-scheme-order-_ni_-2011.htm

 

http://www.dardni.gov.uk/index/animal-health/animal-diseases/animal_diseases-newpage-10.htm

Altre informazioni: —

Aiuto n.: SA.33864 (11/XA)

Stato membro: Spagna

Regione: España

Titolo del regime di aiuto o nome dell'impresa beneficiaria di un aiuto individuale: Subvenciones destinadas a las asociaciones y organizaciones de criadores de razas ganaderas puras, para el fomento de las razas autóctonas

Base giuridica: Proyecto de Real Decreto por el que se establecen las bases reguladoras de las subvenciones destinadas al fomento de las razas autóctonas españolas. Continúa con las ayudas amparas por del R.D. 1366/2007, al cual deroga, pero ampliando a aquellas razas que dejan de estar en peligro de extinción, pero que son razas autóctonas españolas de fomento de ámbito autonómico

Spesa annua prevista nell'ambito del regime o importo annuo totale concesso all'impresa: Importo totale annuo della dotazione prevista ai sensi del regime: 3,41 milioni di EUR.

Intensità massima di aiuti: 100 %.

Data di applicazione: —

Durata del regime o dell'aiuto individuale: 1o gennaio 2012-31 dicembre 2015.

Obiettivo dell'aiuto: Settore zootecnico [articolo 16 del regolamento (CE) n. 1857/2006].

Settore economico: Allevamento di animali.

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto:

Ministerio de Medio Ambiente y Medio Rural y Marino

C/ Alfonso XII, 62

28014 Madrid

ESPAÑA

Sito web: http://www.marm.es/es/ministerio/rd_razas_autoctonas.aspx

Altre informazioni: —


V Avvisi

ALTRI ATTI

Commissione europea

18.11.2011   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 337/7


Avviso relativo a una domanda ai sensi dell'articolo 30 della direttiva 2004/17/CE

Domanda proveniente da un ente aggiudicatore

2011/C 337/06

In data 26 ottobre 2011 la Commissione ha ricevuto una domanda ai sensi dell'articolo 30, paragrafo 5 della direttiva 2004/17/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31 marzo 2004, che coordina le procedure di appalto degli enti erogatori di acqua e di energia, degli enti che forniscono servizi di trasporto e servizi postali (1). Il primo giorno lavorativo successivo alla ricezione della domanda è il 27 ottobre 2011.

La domanda, proveniente dal Bundesverband der Energie- und Wasserwirtschaft e.V. (associazione federale delle industrie energetiche e dell'acqua) per conto degli enti aggiudicatori del settore, riguarda la produzione e la vendita all'ingrosso di energia elettrica in Germania.

Il precitato articolo 30 prevede che la direttiva 2004/17/CE non si applichi alle attività direttamente esposte alla concorrenza su mercati liberamente accessibili. La valutazione di tali condizioni è fatta esclusivamente a norma della direttiva 2004/17/CE e lascia impregiudicata l'applicazione delle regole di concorrenza.

Per l'adozione di una decisione relativa a tale domanda la Commissione dispone di un termine di tre mesi a decorrere dal giorno lavorativo sopra menzionato. Il termine scade quindi il 27 gennaio 2012. Detto termine potrà eventualmente essere prorogato di tre mesi. Tale proroga sarà nel caso oggetto di pubblicazione.

Ai sensi dell'articolo 30, paragrafo 6, secondo comma, nuove domande relative alla produzione e alla vendita di energia elettrica in Germania, pervenute prima della scadenza del termine previsto per la presente domanda, non sono considerate nuove procedure e verranno esaminate nel quadro della presente domanda.


(1)  GU L 134 del 30.4.2004, pag. 1.