Informazioni sull'archivio web delle istituzioni dell'Unione europea

Indice

  1. Perché archiviamo i siti web?
  2. Chi può utilizzare l'archivio?
  3. Che cosa archiviamo?
  4. Come funziona?
  5. Orientamenti per i gestori di siti web
  6. Politica di rimozione dei siti
  7. Informazioni giuridiche
  8. Per saperne di più

I link all'archivio web dell'UE sono attualmente instabili.
Stiamo cercando attivamente una soluzione. Ci scusiamo per il disagio.
Se cerchi un contenuto archiviato, contatta il team responsabile della conservazione dei siti web dell'UE: op-web-preservation@publications.europa.eu

1. Perché archiviamo i siti web?

Sempre più sull'UE sono disponibili solo sul web. Tuttavia, i contenuti web sono spesso caratterizzati da un breve ciclo di vita e le tecnologie web evolvono rapidamente. Le informazioni rischiano quindi di andare perse, ad esempio quando i siti web sono radicalmente modificati o rimossi offline.

Per questo motivo nel 2013 abbiamo creato un archivio web per le istituzioni, le agenzie e gli organi dell'UE (le istituzioni dell'UE).

L'archivio riflette il contenuto e la struttura dei siti web così come erano in un determinato momento. Grazie ad esso, le informazioni fornite sui siti web delle istituzioni restano disponibili, anche se il sito o la pagina originale sono completamente o parzialmente scomparsi.

2. Chi può utilizzare l'archivio?

L'archivio è aperto e accessibile online. Chiunque disponga di una connessione a Internet può consultarlo e utilizzarlo.

3. Che cosa archiviamo?

I siti web delle istituzioni dell'UE. La maggior parte dei siti hanno il dominio europa.eu.it e i relativi sottodomini e sono archiviati periodicamente.

Su richiesta della rispettiva istituzione dell'UE, potranno essere effettuate indicizzazioni ad hoc di siti web che saranno posti offline o che subiranno modifiche profonde. Ad esempio, possiamo archiviare le pagine create per determinati eventi.

Per il momento non archiviamo i seguenti elementi:

  • link a siti web esterni. Se i siti archiviati contengono link a un sito esterno, sarai reindirizzato al sito web online. Ad esempio, se trovi un link verso il sito web delle Nazioni Unite (https://www.un.org/) su una versione archiviata del sito web di Europol, sarai indirizzato alla versione attualmente online del sito dell'ONU
  • contenuti dinamici
  • social media
  • banche dati: ciò significa che le ricerche e i link basati sulle ricerche non funzioneranno.

4. Come funziona?

I siti web sono archiviati quattro volte l'anno utilizzando un "web crawler". Questo strumento visita ed esplora i siti web selezionati seguendo link ipertestuali, come farebbe un utente umano, e copia le pagine e i file che trova.

Gli utenti possono navigare tra i siti archiviati come se fossero un sito online. Tuttavia, l'archiviazione con un crawler presenta alcune limitazioni tecniche e, di conseguenza, determinate caratteristiche possono non funzionare, tra cui:

  • il sistema di ricerca incorporato del sito originale
  • i contenuti accessibili solo dopo aver effettuato il login
  • alcuni elementi di navigazione, ad es. menu a tendina, caselle da barrare e alcune cartine
  • le animazioni flash e i giochi, i media in streaming e i social media integrati
  • gli elementi in JavaScript complesso
  • la funzione POST.

5. Orientamenti per i gestori di siti web

Preparare i siti web per l'archiviazione

  1. Al fine di ottimizzare la qualità delle versioni archiviate del sito web, è opportuno tenere presenti queste migliori pratiche: creare e aggiornare siti web conservabili. Ciò è particolarmente importante per la homepage, che è il punto di ingresso del crawler.
  2. Per saperne di più, consulta la Guida per i fornitori di informazioni.
  3. Eliminare i contenuti da non conservare (e da non rendere accessibili) nel lungo termine. Ciò può essere dovuto a motivi riguardanti i diritti di proprietà intellettuale (ad es. il diritto d'autore), la riservatezza, la privacy, la protezione dei dati, ecc.
  4. Se questo contenuto non può essere eliminato prima dell'archiviazione, conviene utilizzare file robot.txt per evitare che sia indicizzato.

6. Politica di rimozione dei siti

Esistono circostanze legittime in cui potrebbe essere necessario impedire l'accesso del pubblico a determinate pagine nell'archivio web.

Chiunque può presentare una richiesta motivata di rimozione. Utilizzare questo indirizzo per avviare la procedura: op-web-preservation@publications.europa.eu.

La rimozione sarà presa in considerazione solo in uno dei seguenti casi:

  • se la pagina contiene uno dei seguenti tipi di contenuto:
    • informazioni personali o sensibili, quali definite dal regolamento (UE) 2018/1725 sulla tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell'Unione
    • materiale protetto dal diritto d'autore per il quale non sono detenuti i diritti necessari
    • materiale o messaggi diffamatori oppure osceni
  • se il contenuto della pagina può causare gravi e reali difficoltà amministrative al proprietario del sito web
  • se la pagina è stata pubblicata in buona fede, ma le circostanze sono cambiate e ora si considera opportuno rimuoverla
  • se la pagina è stata pubblicata per errore e la sua rimozione è ritenuta necessaria per correggere l'errore.

7. Informazioni giuridiche

7.1. Diritto d'autore

© Unione europea, 2019

L'Ufficio delle pubblicazioni procede all'archiviazione per preservare i siti web dell'Unione europea. La maggior parte dei contenuti archiviati dei siti web accessibili nell'archivio web dell'UE (EUWA) è protetta dal diritto d'autore dell'UE (o delle istituzioni, delle agenzie o degli organismi dell'UE). La proprietà e il diritto d'autore dei siti web dell'EUWA restano di competenza dei proprietari dei siti web.

Salvo indicazione contraria, il materiale ottenuto dall'EUWA può essere liberamente riprodotto. Questo principio generale può essere soggetto a condizioni eventualmente specificate nei singoli avvisi sui diritti d’autore. Non si applica a fotografie, video, brani musicali o altro materiale soggetti ai diritti di proprietà intellettuale di terzi (non UE). In tali casi, l'autorizzazione a utilizzare il materiale deve essere richiesta direttamente ai titolari dei diritti d'autore. L'Ufficio delle pubblicazioni non garantisce che tutti i contenuti di terzi siano adeguatamente contrassegnati.

Tutti i loghi e i marchi commerciali sono esclusi dalla suddetta autorizzazione.

Inviare eventuali domande in proposito all'indirizzo OP-COPYRIGHT@publications.europa.eu

7.2. Informativa sulla privacy

8. Per saperne di più

Contatta il team responsabile dell'archivio web: op-web-preservation@publications.europa.eu