ISSN 1831-5380
Mappa del sito | Avviso legale | Cookie | Domande frequenti | Per contattarci | Stampare la pagina

10.2. Maiuscole e minuscole

L’uso delle iniziali maiuscole dovrebbe per quanto possibile essere limitato: la pratica consistente nel voler mettere in risalto un termine tramite l’iniziale maiuscola (a volte persino per mezzo dell’iniziale «di rispetto») deturpa, livella e appesantisce la presentazione di un testo, come è mostrato chiaramente dalla contrapposizione dei testi che seguono.

Edward Prosser, ex Direttore Aggiunto dell’Uffi­cio di Cooperazione per l’Educazione, è stato nominato Direttore dell’Unità d’Assistenza Tecnica per il nuovo Programma Comett. Edward Prosser, ex direttore aggiunto dell’Uffi­cio di cooperazione per l’educazione, è stato nominato direttore dell’unità d’assistenza tecnica per il nuovo programma Comett.
Il nuovo Direttore Aggiunto dell’Ufficio è Guy Haug, ex Direttore dello Sviluppo e delle Relazioni Internazionali del Gruppo Scuola Superiore del Commercio di Reims. Il nuovo direttore aggiunto dell’Ufficio è Guy Haug, ex direttore dello sviluppo e delle relazioni internazionali del gruppo Scuola superiore del commercio di Reims.

Nella colonna di sinistra la pletora di maiuscole livella completamente il testo non lasciando assolutamente risaltare i nomi delle persone e delle istituzioni che, in caso di rapida consulta­zione, dovrebbero per primi attirare l’attenzione.

Una considerazione analoga può essere fatta a proposito dei titoli espressi con sole lettere maiuscole. Infatti, oltre a essere meno agevolmente memorizzabili, essi implicano — data la maggior larghezza delle singole lettere — la scelta di un corpo (altezza del carattere) inferiore rispetto a quello eventualmente richiesto dalla presentazione grafica auspicata:

NUOVO DIRETTORE
ALL’UFFICIO
DI COOPERAZIONE
Nuovo direttore
all’Ufficio di cooperazione

Uso dell’iniziale maiuscola

Per quanto riguarda più in particolare i testi dell’Unione europea, l’uso dell’iniziale maiuscola è richiesto nei seguenti casi:

1)
termine introduttivo delle varie organizzazioni e istituzioni;
2)
termine introduttivo degli organi giurisdizionali;
3)
sfera di competenza dei ministri e ministeri nonché delle varie direzioni generali;
4)
denominazione completa degli Stati nazionali (regni o repubbliche) anche se i termini «regno» e «repubblica» non fanno parte della denominazione ufficiale.

Iniziale maiuscola o minuscola

Qui di seguito è riportato, a titolo di esempio e in ordine alfabetico, un breve elenco di termini scelti fra i più comunemente usati nei testi dell’Unione europea, con iniziale maiuscola o minuscola:

accordo
Accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio (GATT)

aiuti di Stato

America latina

anni settanta, ottanta ecc.

Assemblea generale dell’ONU/delle Nazioni Unite

associazione
Associazione europea di libero scambio (EFTA)

atto di adesione
atto giuridico
atto normativo

Atto unico

Banca europea per gli investimenti

 

cancelliere

capi di Stato e di governo

capo divisione
capo gabinetto
capo gruppo
capo servizio
capo unità

comitato consultivo
Comitato consultivo CECA
Comitato dei rappresentanti permanenti (Coreper)
Comitato europeo delle regioni
Comitato economico e sociale europeo

commercio di Stato

commissario

Commissione della pesca nell’Atlantico nordorientale (NEAFC)

Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite (UN/ECE)

Commissione europea
commissione paritetica

Comunità economica europea
Comunità europea del carbone e dell’acciaio

conferenza al vertice

Consiglio dei ministri
Consiglio dell’Unione europea

convenzione
convenzione di Aarhus
convenzione di Ginevra
convenzione di Lomé

Convenzione sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione (CITES)

Corte d’appello
Corte dei conti
Corte di cassazione
Corte di giustizia

decisione

delegazione italiana

direttiva

direttore

direzione generale dell’Agricoltura e dello sviluppo rurale

esame di Stato

 

Fondo europeo di sviluppo
Fondo europeo di sviluppo regionale
Fondo sociale europeo

 

Garante europeo della protezione dei dati

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

giudice di pace

governo italiano

gruppo europeo di cooperazione territoriale (GECT)

iniziativa di sgravio del debito dei paesi fortemente indebitati (HIPC)

Internet

Isole Fær Øer, Isola di Man

istituzioni dell’Unione europea

Mare Mediterraneo

Mediatore europeo

Medio Oriente

membro della Commissione

ministero degli Affari esteri
ministero di Grazia e giustizia
ministro dell’Interno

nomenclatura armonizzata
nomenclatura combinata

nono FES

nuovi Stati indipendenti (dell’ex Unione sovietica)

Oceano Indiano, Oceano Pacifico

onorevole parlamentare

Organizzazione della pesca nell’Atlantico nord-occidentale (NAFO)
Organizzazione internazionale della vite e del vino (OIV)
Organizzazione mondiale per il commercio
Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OSCE)

paesi terzi
paesi terzi mediterranei (PTM)

Parlamento europeo

parti contraenti

Patto atlantico

presidente (vocativo: signor Presidente)
presidente del gruppo
presidente della Commissione
presidente Scalfaro

pretura di Vercelli

primo ministro

Protocollo sullo Statuto della Corte di giustizia

raccomandazione

Regno del Belgio
Regno di Spagna
Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord

Regione Toscana, Regione Sicilia ecc. (quando intesa come entità amministrativa)

regolamento

Relazione generale sull’attività dell’Unione europea

Repubblica italiana

segretariato generale
segretario generale

Senato

Sesto programma quadro

servizi della Commissione
servizio giuridico

Sezione (solo per la Corte di giustizia):
— Prima Sezione
— Seconda Sezione
— Terza Sezione
— Quarta Sezione
— Quinta Sezione
— Sesta Sezione

Sistema monetario europeo (SME)

Spazio economico europeo (SEE)

Stato membro

statuto dei funzionari della CE

strategia di Lisbona

Striscia di Gaza

Strumento finanziario di orientamento della pesca (SFOP)

Sud Africa

Supplemento alla Gazzetta ufficiale (GU S)

tariffa doganale comune

Territori palestinesi

trattato
trattato CEE
trattato di Roma
trattato sull’Unione europea

Tribunale penale internazionale per la ex Jugoslavia (TPIJ)

unione doganale
unione economica e monetaria (UEM)
Unione europea

 

vertice delle Nazioni Unite sulla società dell’informazione (WSIS)

vicepresidente
vice primo ministro

Vicino Oriente

Ultimo aggiornamento: 5.1.2018
Inizio pagina
Pagina precedentePagina seguente