ISSN 1831-5380
Mappa del sito | Avviso legale | Cookie | Domande frequenti | Per contattarci | Stampare la pagina

5.9.4. Riferimenti bibliografici

Citazione completa di un’opera

Si adotta l’ordine seguente:

1)
cognome e iniziale (iniziali) del nome dell’autore;
2)
titolo della pubblicazione (in corsivo) ed eventualmente numero dell’edizione;
3)
editore, luogo di pubblicazione, anno di pubblicazione ecc.
Boselli, C., Nuova grammatica spagnola, 4ª edizione, Fratelli Treves, Milano, 1907.

Citazione di una parte di un’opera: articoli o contributi

Si adotta l’ordine seguente:

1)
cognome e iniziale (iniziali) del nome dell’autore;
2)
titolo dell’articolo o del contributo (fra virgolette);
3)
titolo della pubblicazione (in corsivo) ed eventualmente numero dell’edizione;
4)
editore, luogo di pubblicazione, anno di pubblicazione, pagine ecc.
Brighi, G., «L’informatica applicata alla traduzione», Il linguista, 3ª edizione, Vallecchi, Firenze, 1963, pagg. 120-138.

Citazione di periodici o pubblicazioni in serie

Si adotta l’ordine seguente:

1)
se del caso, titolo dell’articolo (tra virgolette);
2)
titolo del periodico o della serie (in corsivo);
3)
numero, data o periodicità;
4)
editore, luogo di pubblicazione, anno di pubblicazione, pagine ecc.
«I nuovi analfabeti», Panorama, n. 36, Mondadori, Milano, 1978, pag. 12.
Caso particolare

Nel caso in cui un autore abbia pubblicato più opere nel corso dello stesso anno, è preferibile evitare la confusione nei riferimenti bibliografici e facilitare il lettore nella ricerca all’interno della bibliografia. Perciò, ad un medesimo anno di edizione segue (senza spazio) una lettera minuscola «a», «b», «c», ecc., per ognuna delle opere citate.

All’interno del testo principale, il riferimento si presenta nelle forme seguenti:

[…] secondo Xxx [nome dell’autore] (2019b), la strategia, sviluppata in cinque anni, ha permesso […]

[…] la strategia, sviluppata in cinque anni (Xxx, 2019b), ha permesso […]

È quindi opportuno che nelle voci della bibliografia l’anno di pubblicazione non appaia più in ultima o penultima posizione, ma, fra parentesi, subito dopo l’autore:

Autore, A., e Autore, B. (2009), L’Europe et l’environnement, Nathan, Parigi.

Commissione europea (2020a), Biodegradability of Plastics in the Open Environment, Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea, Lussemburgo, pag. 39.

Commissione europea (2020b), Compendium of 2019 European Language Label projects, Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea, Lussemburgo.

Commissione europea (2020c), Erasmus+ — Annual report 2019, Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea, Lussemburgo.

Corte dei conti europea (2020), Le attività della Corte nel 2019 — Relazione annuale di attività della Corte dei conti europea, Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea, Lussemburgo.

Osservazioni generali

Per semplicità saranno utilizzate le abbreviazioni in uso: pag., seg., vol. ecc. (cfr. allegato A3).

Ogni indicazione esplicativa — periodicità, luogo di pubblicazione ecc. — deve figurare in italiano, anche nel caso di edizioni disponibili solo in lingua straniera.

Ultimo aggiornamento: 15.7.2021
Inizio pagina
Pagina precedentePagina seguente