16.1.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 11/17


Notifica preventiva di una concentrazione

(Caso COMP/M.5019 — Holtzbrinck/SevenOne/JV)

Caso ammissibile alla procedura semplificata

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 11/08)

1.

In data 8 gennaio 2008 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità all'articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1). Con tale operazione l'impresa Holtzbrinck eLAB GmbH («eLAB», Germania), controllata da Georg von Holtzbrinck GmbH & Co. KG («Holtzbrinck», Germania), e SevenOne Intermedia GmbH («SevenOne», Germania), controllata di ProSieben-Sat.1 Media AG («P7S1», Germania), a sua volta controllata da Kohlberg Kravis Roberts & Co. («KKR», Stati Uniti) e Permira Holdings Limited («Permira», Channel Islands), acquisiscono, ai sensi dell'articolo 3, paragrafo 1, lettera b), del regolamento del Consiglio, il controllo in comune, mediante acquisto di titoli, della società di nuova costituzione («JV») che si configura come impresa comune.

2.

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

per eLAB: sviluppo di Internet e di applicazioni mobili adatti alle esigenze degli utenti,

per Holtzbrinck: case editrici, quotidiani, settimanali politici, media e servizi elettronici,

per SevenOne: televideo, Internet, servizi mobili, servizi telefonici a valore aggiunto, applicazioni per il commercio elettronico,

per P7S1: televisione in chiaro (free-to-air),

per KKR: società di private equity,

per Permira: fondo di private equity,

per JV: portale di viaggi basato su Internet.

3.

A seguito di un esame preliminare la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nel campo d'applicazione del regolamento (CE) n. 139/2004. Tuttavia, si riserva la decisione finale al riguardo. Si rileva che, ai sensi della comunicazione della Commissione concernente una procedura semplificata per l'esame di determinate concentrazioni a norma del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (2), il presente caso potrebbe soddisfare le condizioni per l'applicazione della procedura di cui alla comunicazione stessa.

4.

La Commissione invita i terzi interessati a presentare le loro eventuali osservazioni relative all'operazione proposta.

Le osservazioni debbono pervenire alla Commissione non oltre dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione. Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per fax [(32-2) 296 43 01 o 296 72 44] o per posta, indicando il riferimento COMP/M.5019 — Holtzbrinck/SevenOne/JV, al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale della Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

J-70

B-1049 Bruxelles/Brussel


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1.

(2)  GU C 56 del 5.3.2005, pag. 32.