ISSN 1831-5380
Mappa del sito | Avviso legale | Cookie | Domande frequenti | Per contattarci | Stampare la pagina

4.3. Tipologia delle pubblicazioni

A livello internazionale, l’identificazione e la classificazione dei documenti sono regolate da diversi accordi e norme, segnatamente dai seguenti:

ISO 690:2010: riferimenti bibliografici
https://www.iso.org/standard/43320.html
ISO 5127:2017: informazione e documentazione, vocabolario
https://www.iso.org/standard/59743.html
ISO 2108:2017: ISBN (international standard book number, numero internazionale normalizzato del libro)
https://www.iso.org/standard/65483.html
https://www.isbn-international.org
ISO 3297:2017: ISSN (international standard serial number, numero internazionale normalizzato delle pubblicazioni in serie)
https://www.iso.org/standard/73322.html
ISBD (international standard bibliographic description, descrizione bibliografica inter­nazionale normalizzata), International Federation of Library Associations and Institutions — IFLA, Federazione internazionale delle associazioni di bibliotecari e biblioteche
https://www.ifla.org/files/assets/cataloguing/isbd/isbd-cons_2007-it.pdfPDF
Le norme ISO possono essere ottenute presso i membri dell’ISO
(https://www.iso.org/members.html).

Ai sensi di tali norme e accordi, le pubblicazioni possono essere suddivise in due grandi categorie: le monografie e le risorse continue.

4.3.1. Monografie

Ai sensi della norma ISO 2108:2017 (ISBN), le monografie sono pubblicazioni non periodiche, complete in una sola parte o destinate a essere completate con un numero limitato di volumi separati, che possono essere pubblicati contemporaneamente o meno e messi a disposizione del pubblico sotto ogni forma di prodotto (libro rilegato, libro in brossura, libro audio su cassetta, CD, DVD, libro in braille, sito Internet, libro elettronico ecc.).

Le monografie in più volumi comportano un numero determinato di parti materialmente separate (volumi distinti), a eccezione delle pubblicazioni in fascicoli. Esse sono concepite o pubblicate come un tutto. Le parti separate possono avere un proprio titolo e una indicazione di responsabilità.

Ogni monografia è contrassegnata da un numero internazionale normalizzato del libro, ovvero ISBN (international standard book number — cfr. punto 4.4.1).

4.3.2. Risorse continue

Ai sensi della norma ISO 3297:2017 (ISSN), le risorse continue sono opere messe a disposi­zione del pubblico, in ogni forma di supporto, le cui consegne successive o integrate sono contrassegnate generalmente da un numero d’ordine o da una designazione cronologica e la cui durata di pubblicazione non è stabilita in anticipo. Le risorse continue comprendono:

le pubblicazioni in serie, che vengono definite come risorse pubblicate in consegne successive o in parti distinte, senza limiti di tempo e generalmente numerate [giornali, magazine, periodici, riviste stampate o elettroniche, pubblicazioni annuali (relazioni, annuari, repertori ecc.), memorie e collezioni di monografie],
le risorse integrative permanenti, che vengono definite risorse continue completate da aggiornamenti integrati, senza limiti di tempo (banche dati, pubblicazioni a fogli mobili aggiornate in maniera continua o siti web aggiornati continuamente, come il presente Manuale nella sua versione Internet).
NB:
Una collezione è un insieme di pubblicazioni distinte, ognuna con un suo titolo, collegate fra di loro tramite un titolo collettivo. Questo titolo collettivo è il titolo della collezione. Ogni pubblicazione distinta può essere numerata o meno. Le pubblicazioni facenti parte di una collezione possono essere monografie o pubblicazioni in serie.

Ogni risorsa continua è identificata con un numero internazionale normalizzato delle pubblica­zioni in serie, ovvero ISSN (international standard serial number — cfr. punto 4.4.2).

4.3.3. Pubblicazioni in serie e monografie combinate

Alcune pubblicazioni in serie (annuali e collezioni monografiche) vanno considerate inoltre come monografie, ad esempio per esigenze di commercializzazione. Esse devono poter essere acquisibili per esemplare ovvero tramite abbonamento.

Queste pubblicazioni devono essere innanzitutto considerate come pubblicazioni in serie e a esse viene assegnato un ISSN. Infine, esse sono dotate di un ISBN in quanto monografie.

Ultimo aggiornamento: 28.8.2019
Inizio pagina
Pagina precedentePagina seguente